Forninox Technology – Forni a legna in acciaio INOX e refrattario

logo_10anni_forninox

Il miglioramento continuo tramite la costante ricerca ed innovazione è un pilastro portante di Alfa sin dalla sua nascita. Uno dei nostri fiori all’occhiello è la tecnologia Forninox, che abbiamo brevettato dieci anni fa e che ci consente di realizzare forni a legna in acciaio INOX e refrattario, combinando i vantaggi di entrambi i materiali per ottenere forni dalle prestazioni eccezionali.

Qui potrai conoscere la tecnologia che ci ha permesso di diventare leader nel mercato dei forni. Che si tratti di forni professionali per pizzeria o di forni domestici dalle prestazioni professionali, alimentati a legna, a gas o elettrici, i forni Alfa sono sinonimo di qualità assoluta, grazie all’innovativa combinazione di acciaio e refrattario.

La tecnologia Forninox™ 

L’innovazione della tecnologia Forninox consiste nell’unione delle eccellenti proprietà fisiche e termiche dell’acciaio con quelle del mattone refrattario, il materiale utilizzato per costruire i forni a legna tradizionali.

I forni Alfa realizzati con la tecnologia Forninox raggiungono le stesse temperature dei forni a legna tradizionali, ma in pochissimo tempo.

La struttura in acciaio è appositamente progettata per garantire l’adeguata resistenza alle sollecitazioni termiche e meccaniche, dovute alle elevate temperature raggiunte dal forno. La coibentazione della cupola con l’uso di tre strati di fibro ceramica consente invece di far salire la temperatura molto velocemente e di trattenerla più a lungo, in modo da ridurre i consumi di combustibile.

La base del forno e l’interno della camera di cottura sono invece realizzati con i nostri  migliori materiali refrattari, in grado di accumulare il calore e rilasciarlo gradualmente, ottenendo una cottura ottimale.

Questa innovazione ci ha consentito di realizzare forni dalle ottime prestazioni, apprezzati da tantissimi pizzaioli professionisti che hanno sperimentato concretamente i vantaggi che si possono ottenere. 

Per questo, oggi realizziamo la maggior parte dei nostri forni con questa tecnologia anche ad uso domestico, per permettere a tutti gli appassionati di ottenere lo stesso risultato professionale che si può trovare in pizzeria. Ricordiamo che, nella vasta offerta di Alfa, non mancano i forni realizzati con materiali tradizionali.

 

 

Il brevetto Forninox  ha compiuto dieci anni, un traguardo importante che indica la grande attenzione che mettiamo nella progettazione dei nostri forni a legna in acciaio INOX, nella ricerca dei materiali migliori e nella costante innovazione che perseguiamo, per offrire grandi prestazioni di cottura, sia in casa che in contesti professionali.

La nostra tecnologia è stata studiata da molte aziende produttrici e, anche se diverse di esse hanno provato a proporre soluzioni simili, non sono riusciti ad eguagliare le prestazioni dell’originale innovazione Alfa.

Le grandi prestazioni dei nostri forni nascono dall’attenzione che abbiamo messo nello sviluppo di strutture più efficienti e nella ricerca dei materiali migliori, che andiamo ora ad approfondire.

L’innovazione continua è la chiave del successo dei forni Alfa

La tecnologia Forninox rappresenta un grande traguardo in termini di innovazione, poiché ci consente di realizzare dei forni a legna in acciaio INOX dalle elevate prestazioni. 

L’innovazione in Alfa non è un traguardo, bensì un punto di partenza sempre nuovo.

Per questo abbiamo affiancato al nostro brevetto Forninox™ una più recente innovazione in grado di migliorare ulteriormente l’efficienza dei nostri forni: il brevetto Flue System™, che va a migliorare il sistema di ricircolo dell’aria calda all’interno della camera di cottura. 

I forni Alfa sono scelti da migliaia di professionisti in tutto il mondo e sono apprezzati anche da clienti non professionisti, poiché rendono accessibile la cottura con strumenti professionali anche ai semplici appassionati, che riescono a preparare la vera pizza napoletana in casa, grazie a rivoluzionari strumenti di cottura pratici e veloci.

I vantaggi dei forni a legna in acciaio INOX e refrattario

L’unione del refrattario e dell’acciaio ci ha consentito di ottenere dei forni molto efficienti, che risolvono problemi concreti di pizzaioli professionisti e amatoriali. Volendo riassumere, ecco i vantaggi di un forno costruito con la tecnologia Forninox™:

High heat retention

Risparmio di tempo


I forni Alfa raggiungono le temperature ideali per la cottura della pizza napoletana in pochissimo tempo rispetto ai forni tradizionali. 

Scendendo nel dettaglio, il tempo con cui sale la temperatura dipende principalmente da due fattori: la gestione del fuoco e la grandezza del forno. A parità di fiamma e di grandezza, la nostra tecnologia permette di avere il forno abbastanza caldo in un tempo molto breve, poche decine di minuti invece che un paio d’ore rispetto ai grandi forni tradizionali.

Easy Installation oven

Risparmio di energia


Nei nostri forni, la temperatura non solo sale molto rapidamente, ma viene anche mantenuta in maniera più efficiente, grazie all’elevata qualità dei materiali e alla combinazione del refrattario e dell’acciaio INOX. 

Questo si traduce in un risparmio nella gestione del forno, sia per quelli a legna che per le altre alimentazioni disponibili: a gas, elettrici o ibridi (gas e legna).

opera-oven-france

Robustezza


I forni Alfa sono progettati per durare a lungo e per garantire al pizzaiolo prestazioni elevate durante tutto il servizio. Grazie alla qualità dei materiali e alla cura che mettiamo nella progettazione, i nostri forni garantiscono un livello di prestazioni al top per diversi decenni, senza il bisogno di continue manutenzioni.

Wheels with breaks

Mobilità


I forni Alfa realizzati con la tecnologia Forninox™ possono essere scelti in versione mobile, grazie alla leggerezza della struttura in acciaio. Un forno mobile può essere sfruttato in diversi spazi a seconda delle esigenze. 

Può essere spostato quotidianamente, ad esempio in una pizzeria che durante le stagioni più calde lo posiziona ogni sera all’esterno per attirare i clienti, ma avendo la cura di metterlo al riparo da furti e possibili danneggiamenti.

Un altro esempio, può essere dato dal pizzaiolo amatoriale, che sposta il suo forno solo due volte l’anno perchè lo usa all’aperto solo durante la bella stagione. Durante l’inverno lo mette al riparo dal freddo e dalla pioggia, allungando così la vita del suo forno a legna in acciaio INOX.

piazza-pizza-ovens-chef-cookign-with-compact-flame

Design


Che sia fisso o mobile, da interno o da esterno, un forno Alfa si riconosce al primo sguardo. Le linee eleganti in armonia con la lucentezza dell’acciaio, rendono i nostri forni dei veri e propri elementi d’arredo, in grado di rendere più calda l’atmosfera del locale o della cucina (interna o esterna) in cui viene utilizzato.

La doppia verniciatura a polvere rende i forni Alfa adatti anche per un utilizzo esterno, proteggendoli dagli agenti atmosferici, anche se rimangono all’aperto tutto l’anno

Un forno Alfa è quindi perfetto anche per lo showcooking, serate in cui gli ospiti godranno non solo di un’ottima pizza, ma anche del fascino del processo di preparazione, guardando il pizzaiolo (professionista o amatoriale) al lavoro.

puro-beach-quick-oven

Installazione comoda


I forni Alfa arrivano già pronti per l’utilizzo. Gli unici passaggi da fare sono posizionare il forno sulla base e inserire la canna fumaria.

Infine, oltre che con la loro struttura mobile, i forni Alfa possono essere scelti in versione da incasso o free-standing, per sfruttare al meglio gli spazi già presenti ed avere il forno totalmente a vista.

Grazie ai forni Alfa, è possibile sfruttare appieno tutti i vantaggi di una cucina esterna, anche se si dispone di poco spazio, o se si vuole utilizzare il forno a legna solo pochi mesi all’anno.

La qualità parte dai materiali

L’innovazione che abbiamo introdotto risponde all’esigenza di chi vuole cuocere con un forno a legna, ma vuole farlo in maniera più comoda e veloce, grazie ad uno strumento innovativo che riduce di molto i tempi di preparazione del forno e i consumi del combustibile rispetto ai forni tradizionali.

Abbiamo ottenuto questo risultato combinando due materiali molto efficienti per capacità termica, cioè l’acciaio inossidabile e il mattone refrattario.

Il mattone
refrattario Alfa

Alfa realizza forni a legna tradizionali sin dagli anni ‘70, producendo internamente i materiali refrattari impiegati. La grande esperienza e le competenze acquisite in tanti anni di ricerca e sviluppo, ci hanno consentito di realizzare forni a legna dalle ottime prestazioni, solidi e duraturi, che conquistano gli amanti delle cotture tradizionali con il loro stile rustico e genuino.

Il forno a legna tradizionale ha bisogno di essere acceso almeno un paio d’ore prima dell’utilizzo, tempo necessario per bruciare abbastanza legna da formare un mucchio di braci roventi, che sono quelle che scaldano davvero la camera e il piano di cottura, più della fiamma viva. 

Questo avviene perché il materiale refrattario è un grande isolante termico, che assorbe il calore gradualmente e lentamente.

Questa lentezza può sembrare uno svantaggio, ma è il segreto delle grandi prestazioni di cottura di questo tipo di forni, cioè una temperatura molto alta e costante, rispettando la tradizione della pizza napoletana, cotta intorno ai 500 gradi per un tempo brevissimo (60 – 90 secondi).

cooking-floor-piazza-alfa-forni

Il calore viene accumulato lentamente, ma viene anche rilasciato lentamente. Questo fattore è direttamente proporzionale alle dimensioni del forno, infatti consente ai forni a legna di grandi dimensioni di avere una temperatura costante anche cuocendo centinaia di pizze in poche ore (bisogna solamente tenere la fiamma viva, aggiungendo qualche pezzo di legna di tanto in tanto durante il servizio).

Il materiale refrattario firmato Alfa, è considerato uno dei migliori in commercio grazie all’elevata capacità termica che deriva dalla presenza di una parte di allumina al suo interno (ossido di alluminio), un materiale molto utilizzato in diversi campi industriali per le sue caratteristiche di isolamento termico, bassa conducibilità elettrica e resistenza agli acidi.

Nei forni Alfa realizzati con la tecnologia Forninox™, il materiale refrattario non è utilizzato solo per la struttura della cupola e del piano di cottura, ma è presente anche un ulteriore strato in gasbeton, un tipo di materiale refrattario dalle grandi capacità di isolamento termico, con il quale vengono realizzati edifici dall’elevata efficienza energetica.

Questo ulteriore strato isolante è ideato per consentire una maggiore coibentazione del forno, per dare stabilità alla struttura, per mantenere ancora più stabile la temperatura e quindi per migliorare ulteriormente le prestazioni di cottura.

L’acciaio dei forni a legna Forninox

Come abbiamo anticipato, la grande innovazione della tecnologia Forninox™ sta nell’utilizzo dell’acciaio inossidabile insieme al materiale refrattario.

Il semplice acciaio non è molto adatto a realizzare forni a legna, poiché risente fortemente delle sollecitazioni termiche pesanti a cui arrivano questo tipo di forni. Non era un problema per i forni a gas delle vecchie cucine economiche, perché questi raggiungevano a stento i 250 – 300 °C.

Superando i 500 °C l’acciaio normale potrebbe rovinarsi, presentando deformazioni o persino dei buchi, che andrebbero a compromettere l’intero forno a livello strutturale, con danni irreversibili.

La soluzione sviluppata da Alfa è l’unione di diversi tipi di acciaio nella cupola e nella struttura del forno, oltre ai materiali refrattari.

professional-pizza-oven-catering

L’acciaio maggiormente utilizzato nelle parti esterne del forno è l’acciaio inossidabile AISI 304, noto anche come INOX 18-10, utilizzato nelle cucine professionali, perchè facile da pulire e più resistente alla ruggine. 

Questo viene combinato con l’acciaio 253, un materiale ad uso industriale capace di sopportare temperature superiori ai 1.100 °C, che riveste la parte interna della cupola, cioè quella a contatto con la camera di cottura in refrattario, per un’ulteriore coibentazione. L’acciaio 253 viene utilizzato per la costruzione di reattori, marmitte o fornaci dove lo stress termico è molto elevato.

Mentre, nelle camere di combustione dei forni per uso domestico viene utilizzato l’acciaio inossidabile di tipo 441, cioè una lega che contiene anche una parte di titanio, in modo da renderla estremamente robusta e durevole.

Oltre ai vantaggi di tipo termico, l’acciaio consente di ottenere anche importanti vantaggi di tipo strutturale. Non parliamo solo della robustezza e della durevolezza del prodotto a cui abbiamo accennato, ma anche della notevole riduzione di peso.

L’acciaio, per quanto robusto, è più leggero del mattone e questo ci ha consentito di realizzare dei forni a legna mobili, grazie ad una struttura dotata di ruote, anch’essa robusta, ma leggera.

I forni Alfa realizzati con la tecnologia Forninox™ sono infatti disponibili sia in versione fissa che in versione mobile, proprio grazie alla praticità di spostamento che è possibile ottenere con la leggerezza dell’acciaio.

Il vantaggio della leggerezza è presente in tutti i nostri modelli Forninox™, ma è evidente soprattutto nel modello One, il forno portatile che pesa solo 50 kg

Questo forno alimentato a legna o a gas è pensato per un uso domestico, cioè per chi di solito non ha la necessità di cuocere un elevato numero di pizze nello stesso momento, oppure per chi ha dei limiti di spazio che gli impediscono di scegliere un forno grande. One risponde invece all’esigenza di avere un forno portatile, piccolo e leggero, e che consente di superare i 500°C in appena 15 minuti.