I Trend mondiali della pizza e della panificazione: cosa ci si aspetta dal 2021

Il 2020 è stato un anno che ha stravolto (in taluni casi completamente) le nostre abitudini quotidiane.

Tra queste rientrano anche le abitudini culinarie, gastronomiche e di acquisto degli italiani, che hanno dovuto adeguarsi all’impossibilità di recarsi in ristoranti, locali e pizzerie preferendo le opzioni di delivery.

Preferenze di cui gli stessi ristoratori dovranno tenere conto.

 

Pizza: la regina del delivery

Secondo TheFork, app leader nella prenotazione online dei ristoranti, al primo posto della classifica delle cucine più ordinate tramite servizi di delivery c’è proprio la pizza, regina indiscussa delle pietanze da asporto.

Questo ha comportato un necessario cambio di passo per ristoranti e pizzerie, che per rispondere a una domanda crescente di pietanze da asporto hanno dovuto adattarsi e attrezzarsi con soluzioni innovative, quali ad esempio forni professionali mobili utili per il trasporto della pizza in consegna e una revisione delle proprie tecniche di panificazione.

 

Forni professionali da asporto: il must have del 2021

Le nuove abitudini hanno messo in luce le caratteristiche peculiari della gamma professionale di Alfa Forni: le esigenze emerse dalle nuove necessità del mondo dell’Ho.re.ca. richiedono velocità, mobilità e semplicità.

Alfa ha risposto a queste esigenze proponendo la sua gamma di forni professionali compatti, ottimi per essere installati su veicoli e utili per gestire ordini da asporto.

Un cambio di passo in linea con i trend previsti per questo anno.

 

Panificazione 2.0: qualità e professionalità per una nuova concezione di pizzeria

Oltre agli strumenti con cui affrontare questo nuovo anno, a modificarsi ci sono anche le tecniche.

Se infatti la possibilità di consumare in loco la propria pizza faceva sì che i pizzaioli sperimentassero e proponessero pizze prêt à manger, i più grandi professionisti della pizza stanno ora rivisitando la propria maestria per poter garantire la medesima qualità in pietanze che richiedono determinati tempi di trasporto e consegna.

Due facce della stessa medaglia, insomma: da una parte la continua sperimentazione di chi della pizza ha fatto la propria vita professionale, dall’altra la sicurezza di poter trovare l’attrezzatura adeguata per affrontare le sfide e le opportunità di questo nuovo anno!

 

Pizza home made: una passione tutta domestica

Un interessantissimo trend che ha avuto origine col delivery è la richiesta di kit di ristoranti e pizzerie stellate per la “pizza fai da te”. Durante il 2020 infatti è sempre più aumentata la richiesta ai propri mastri pizzaioli di fiducia di ingredienti selezionati, pesati e dosati per assemblare la pizza a casa con forni domestici.

La regina indiscussa del delivery, insomma, si afferma anche dentro le mura domestiche, complice anche il lockdown che di buono ha portato la riscoperta dell’home made: una passione che vivremo anche in questo 2021.