Cottura della pizza con spettacolo: come organizzare uno show cooking con i forni Alfa

 In Notizie e stampa

Show cooking: un termine che ogni appassionato della buona cucina ha ben presente.

Per capire meglio questo nuovo inglesismo, per show cooking (anche scritto showcooking o cooking show) si intende uno spettacolo nel quale uno chef o un pizzaiolo qualificato mette in mostra le proprie competenze ed abilità cucinando dal vivo, mettendo in atto un vero e proprio spettacolo, anche per quanto riguarda la cottura della pizza.

La cottura della pizza con spettacolo è il nuovo trend che i clienti di una pizzeria ricercano (e talvolta, esigono) sempre più, con l’obiettivo di vedere all’opera i pizzaioli mentre lavorano prodotti di qualità, tra cottura – spettacolo.

Ogni pizza viene descritta ed illustrata ai clienti, i quali si aspettano di restare estasiati dall’esperienza della cottura della pizza, oltre ovviamente ad assaggiare un menù sempre aggiornato e a testare ricette nuove. La cottura della pizza che diventa spettacolo si traduce in un’esperienza unica per i clienti che porta numerosi vantaggi anche per la reputazione della propria attività.

 

Per quanto riguarda il mondo delle pizzerie, lo show cooking rappresenta quindi una strategia originale ed innovativa per la crescita e la promozione dell’attività.

Cuocere le pizze a vista significa, infatti, sorprendere i propri clienti, venendo incontro alle nuove esigenze di cottura con spettacolo.

In quest’ottica, Alfa mette a disposizione delle attività i migliori forni per una cottura della pizza che non si limiti al semplice trinomio “impasta – inforna – sforna”, ma che rappresenti per la clientela un vero spettacolo.

Con l’ausilio dei forni per show cooking Alfa, vediamo adesso quali sono i giusti elementi per rendere la cottura della pizza uno spettacolo capace di sorprendere i clienti.

Cottura della pizza con spettacolo: ecco come fare con Alfa

Per una pizzeria, la scelta degli strumenti di cottura è indispensabile per uno spettacolo degno di questo nome: è importante dotarsi di forni perfetti per creare lo show anche nelle cucine dei ristoranti, delle pizzerie, dei bar e in tutti i luoghi dove si serva la pizza ai clienti.

 

Il forno: perché scegliere un prodotto Alfa

È risaputo: il segreto di un’ottima pizza è, senza dubbio alcuno, il forno.

La tecnica di cottura e il design richiamano alla semplicità e alla tradizione e riusciranno a destare l’attenzione dei clienti durante la cottura della pizza.

Per un ottimo show cooking, i forni Alfa Professional rappresentano la soluzione ottimale per una cottura della pizza a vista che attragga la curiosità anche dei clienti più esigenti e che trasformi una semplice cottura in uno spettacolo.

La linea professionale Alfa propone ai gestori più esigenti i forni per pizza da incasso, facilmente installabili nella propria attività. Nello specifico, il forno per pizza Quattro Pro (disponibile sia a legna che a gas) renderà la cottura della pizza un vero show, grazie alla sua cupola in acciaio inossidabile che limita i tempi di cottura, evitando fastidiose bruciature e consentendo di sfornare delle pizze eccellenti.

Questo forno per pizza professionale si integra perfettamente con gli altri mobili della cucina della propria attività, rendendo questo spazio più accattivante e, al contempo, più professionale.

 

Non solo forni da incasso: Alfa ha la soluzione giusta anche per le attività che non hanno lo spazio sufficiente per un forno di grandi dimensioni.

Per chi non ha abbastanza spazio, il forno Qubo è lo strumento di cottura ideale. La tecnologia Compact Flame che contraddistingue questo forno, consente di ottenere la produttività di un forno per pizza a legna senza i suoi inconvenienti, come il peso e l’elevato consumo. Il forno Qubo infatti si integra perfettamente a ogni cucina professionale con le sue misure 70 e 90 cm.

Queste tipologie di forni sono perfette per chiunque voglia cuocere in un minuto una pizza napoletana verace e nello stesso tempo trasformare la cucina in un luogo dove ospitare favolosi show cooking.

 

Non solo il forno: attenzione a scegliere i giusti ingredienti 

Per una cottura della pizza con spettacolo, gli ingredienti devono assolutamente essere di qualità.

Affinché l’aspetto della pizza non deluda e lo spettacolo non venga meno, sarà necessario fare attenzione alla forma ed al calibro: ad esempio, cuocere a vista una pizza utilizzando ingredienti fuori luogo non sarà visivamente d’impatto.

Nota molto importante: selezionare ingredienti freschi e di stagione. In questo modo, lo show risulterà più coinvolgente.

Il pizzaiolo: l’artefice dello spettacolo

La professione del pizzaiolo oggi ha acquisito una maggiore formazione, soprattutto in ottica di realizzare uno spettacolo attraverso la semplice cottura della pizza.

Il bello di questa professione è che si ha la libertà di poter esprimere sé stessi attraverso il proprio lavoro. La libertà e la passione vanno condivise con i clienti che assistono a un evento show cooking, sentendosi parte integrante di questa esperienza.

La pizza è, ça va sans dire, un momento di condivisione.

Con lo scopo di creare uno spettacolo unico, la formazione del pizzaiolo rappresenta una base di partenza valida, costruttiva, pulita e qualificata. Un pizzaiolo ben formato può quindi introdurre il proprio talento, riuscendo a coinvolgere il pubblico semplicemente attraverso la cottura della pizza a vista, riuscendo a rendere spettacolare un momento che sembra soltanto banale.

Il pizzaiolo dovrà essere competente anche nel preparare una scaletta dei tempi. La scaletta, di fatti, aiuta a riordinare le idee e a dare una coerenza allo show.

Sarà necessario segnarsi i tempi in cui si pensa di realizzare e spiegare ogni singola pizza, il tempo per preparare gli strumenti ed il tempo per allestire lo spazio.

Potrebbe tornare utile anche fare uno schizzo per presentare i prodotti che verranno utilizzati, specialmente in quei pochi casi in cui non è concessa la degustazione: in questo caso si dovrà puntare tutto sulla scenografia e sulla bravura dei pizzaioli nel cuocere la pizza a vista, rendendola gustosa e spettacolare solo allo sguardo.

Non c’è spettacolo senza un buon menù

Costruire un buon menù è davvero fondamentale per realizzare un cooking show e deve necessariamente essere studiato ad hoc.

Per gli ingredienti descritti bisognerà trovare il modo di prepararli al meglio, facendo sì che colore, profumo e gusto siano equilibrati fra loro. Nella stesura del menù, è opportuno tenere conto della deperibilità di alcuni alimenti: se, ad esempio, non si ha a disposizione un frigorifero, si dovrà optare per alimenti non deperibili.

Le ispirazioni per il menù si possono attingere dagli eventi sul territorio, dalle ricorrenze di quel periodo e, perché no, dalla stagionalità e dalla tipicità degli ingredienti.

Lo spettacolo va pubblicizzato

Pianificare uno show cooking, senza investire sulla sua promozione, renderà lo spettacolo meno coinvolgente. Si dovrà necessariamente divulgare l’evento in modo efficace.

Servirà del tempo per promuovere l’evento sui social network, come ad esempio Facebook e Instagram. I social network rappresentano la vetrina più efficace per mettere in mostra la propria cottura – spettacolo. Nelle comunicazioni e nella pubblicità sarà opportuno lasciare sempre dei recapiti per la prenotazione allo show cooking.

Potrà sembrare scontato, ma la differenza tra un buon evento e un evento indimenticabile sono i dettagli.

La promozione dell’evento è quindi un elemento cardine per rendere la performance della cottura ancora più spettacolare.

 

Un forno Alfa, l’esperienza del pizzaiolo, i giusti ingredienti: il tocco finale è il coinvolgimento

La quantità e varietà di proposte di cottura a vista è davvero ampia.

Una cottura della pizza spettacolare è essenzialmente una performance live, in cui un pizzaiolo cucina dal vivo, davanti a un pubblico, raccontando ricette, aneddoti, trucchi e curiosità alla clientela su pizze che verranno subito dopo degustate.

Importantissimo: tenere a mente che la mission di un evento di questo tipo risiede tutta nel creare un coinvolgimento emotivo e sensoriale con il pubblico che andrà accolto, ascoltato e coinvolto nello spettacolo.

 

Una vera e propria performance messa in atto anche da Franco Pepe, maestro dell’arte bianca di Caiazzo, che ha predisposto nel suo locale Pepe in Grani una sala ad-hoc in cui i clienti possono apprendere le migliori tecniche di creazione e cottura della pizza. Authentica: questo è il nome del nuovo privée ideato da Franco Pepe. Una “pizzeria nella pizzeria”, ed il nome richiama all’autenticità pura della pizza.

Con l’ausilio del nuovo forno Quattro Pro Top, il maestro Pepe mostra e invita i propri clienti a cimentarsi con le delicate fasi del lavoro del pizzaiolo, creando un rapporto diretto totalmente innovativo. Il tutto a favore della clientela, sempre più partecipe e coinvolta.

 

La clientela fungerà da co-protagonista dello spettacolo: se la sua esperienza sarà positiva, il pizzaiolo avrà reso concreto lo sforzo di tutto ciò che risiede dietro le quinte di uno show cooking in cui la protagonista è la pizza cotta a vista: il marketing, la logistica e l’eventuale brand sponsor.

Riuscire a dare la sensazione di avere nozioni e competenza farà crescere la motivazione anche in chi sta realizzando l’evento. Spesso, i ristoratori che organizzano show cooking sono mossi da un’incredibile passione per la pizza e per la buona cucina in generale: la stessa passione va trasmessa alla clientela, che vuole partecipare allo spettacolo della cottura della pizza.

 

Far arrivare tale passione a chi sta ascoltando è, infatti, il modo più efficace per aumentare la visibilità e accrescere la reputazione della propria attività.

A tal scopo, i forni Alfa Professional per la cottura della pizza con spettacolo, permettono una cottura ottimale della pizza, rendendola un vero e proprio spettacolo in cui regia e montaggio devono essere assolutamente in sintonia.

Alfa Pro presenta i forni professionali EVOLUTION